+39 06 408 014 12
|
info@topgraffiti.it

Namibia - Best of Namibia

Prenota Richiedi prenotazione

Da EUR 2'790

Namibia. Tra le sabbie del deserto più antico del mondo

 
Durata: 12 giorni / 11 notti
Destinazioni:   Sossusvlei / Swakopmund / Damaraland / Kaokoveld / Etosha National Park
Partenze garantite: minimo 2 persone

Da EUR 2'790

Prenota Richiedi prenotazione

Facts

Download a fact sheet with all the information about the selected program Download itinerary

1° GIORNO: WINDHOEK

Arrivo all’aeroporto Internazionale di Windhoek, disbrigo delle formalità doganali ed incontro con la guida parlante italiano. Partenza per la capitale. Sistemazione presso il Safari Hotel o simile. Tempo a disposizione. Cena e pernottamento.

2° GIORNO: SOSSUSVLEI AREA

Prima colazione in hotel. Si lascia Windhoek e si parte in direzione sud verso il deserto del Namib, uno dei più antichi deserti del nostro pianeta. Arrivo e sistemazione presso il Sossusvlei Lodge o simile. Resto della giornata a disposizione per relax in piscina o al bar del vostro lodge e con un po’ di fortuna osservare le antilopi e i piccoli mammiferi del deserto andare a bere nella pozza d’acqua circostante. Potrete anche prenotare in loco un safari naturalistico sulle dune, oppure fare un giro naturalistico con quad bike. Nel tardo pomeriggio breve safari naturalistico per ammirare il tramonto. Cena e pernottamento.

3° GIORNO: SOSSUSVLEI AREA

Sveglia molto presto per non perdere l’opportunità di ammirare l’alba sulle dune di sabbia più alte del mondo! Si visiterà anche l’area del “Dead Vlei”, dopo una facile passeggiata di circa 1 Km si raggiunge il “vlei”, caratterizzato da un silenzio a tratti quasi irreale. Al termine visita all’importante Sesriem Canyon, che risale a 18 milioni di anni fa e che si è costituito a seguito di un processo erosivo. Rientro al lodge. Cena e pernottamento.

4° GIORNO: SWAKOPMUND

Prima colazione al lodge. Partenza in direzione dell’Oceano Atlantico, attraverso il Parco Namib Naukluft. Tra le tante attrattive del parco le 2 più celebri sono certamente le piante Welwitschia Mirabilis e la spettacolare Valle della Luna. Proseguimento per Swakopmund, incastonata fra le dune e le acque dell’Oceano Atlantico. Sistemazione presso il Beach Hotel o Swakopmund Plaza o simile. Cena e pernottamento.

5° GIORNO: SWAKOPMUND

Prima colazione in hotel. Partenza per Walvisbay, principale porto della Namibia, centro dell’industria ittica e meta turistica in rapido sviluppo. Crociera nella laguna per offrire la possibilità di scoprire la vita marina che esiste sulla costa della Namibia e nelle onde fragorose dell’oceano Atlantico. Attraversando la laguna in direzione di Pelican Point, sarà possibile avvistare grandi branchi di delfini e una grande colonia di foche che spesso nuotano accanto alle imbarcazioni, offrendo un divertimento spettacolare! A bordo verrà servito dell’ottimo spumante e freschissime ostriche namibiane. Resto del pomeriggio a disposizione. Cena e pernottamento.

6° GIORNO: DAMARALAND

Prima colazione in hotel. Partenza in direzione del Damaraland. Si passerà la più grande distesa di licheni di specie diverse esistenti al mondo, alcune delle quali risalenti a 2.000 anni fa. Di fronte a questa riserva si trova anche la cittadina di Wlotzkasbaken, un piccolo villaggio di pescatori. Più a nord si raggiunge anche Hentiesbay, una cittadina fondata nel 1929 da un pescatore locale di nome Hentie van der Merwe, rimasto favorevolmente colpito dalle sorgenti termali all’epoca esistenti, oggi purtroppo estinte. Lungo il tragitto si supererà la montagna più alta del paese (2.579 mt) – Brandberg – per poi raggiungere, nel tardo pomeriggio, la “Montagna Bruciata” e le “Canne d’Organo”, attrazioni geologiche racchiuse tra le montagne di un antico deserto che assumono spettacolari colori al tramonto. Visita al più grande “museo all’aria aperta” di tutta l’Africa del sud: Twyfelfontein, il cui nome significa “sorgente dubbiosa”, prendendo spunto dalla presenza di una sorgente – poco affidabile – custodita tra le montagne. Una straordinaria combinazione di oltre 2.500 pitture rupestri ed incisioni sono sparse su tutta la superficie dell’area. Proseguimento per il lodge. Arrivo e sistemazione presso il Twyfelfontein Lodge o simile. Resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento.

7° / 8° GIORNO: KAOKOVELD

Prima colazione al lodge. Questa mattina si viaggia nell’incontaminato Kaokoveld, un territorio caratterizzato da colline ondulate e pianure aperte, abitate dagli Ovahimba. Si avrà modo di visitare uno dei loro villaggi il giorno successivo (giorno 8). Questa gente orgogliosa e statuaria ha saputo mantenere inalterati i propri valori tradizionali e la propria cultura. Gli Ovahimba vivono ancora in capanne costruite con pali in legno Mopane e ricoperte al loro interno da uno strato di argilla ed escrementi animali, allo scopo di riparare l’ambiente dalle temperature torride del giorno. Sistemazione presso l’Opuwo Country Lodge  o similare. Cena e pernottamento.

9° GIORNO: ETOSHA NATIONAL PARK

Prima colazione al lodge. Partenza in direzione del Parco Nazionale Etosha, via Kamanjab e Outjo. Arrivo e sistemazione presso l’Etosha Gateway-Toshari Lodge o similare. Cena e pernottamento.

10° GIORNO: ETOSHA NATIONAL PARK

Prima colazione. Intera giornata dedicata ai fotosafari all’interno del parco. Cena e pernottamento.

11° GIORNO: WINDHOEK

Prima colazione. Ultimo safari nell’Etosha National Park prima di partire per Windhoek. Sulla strada del ritorno a Windhoek si supereranno le montagne Omatoko, 2 cime gemelle dalla curiosa forma a cono di gelato rovesciato. Arrivo a Windhoek e visita della capitale. Sistemazione presso il Safari Hotel o simile. Resto della giornata a disposizione. Cena e pernottamento.

12° GIORNO: WINDHOEK / FLY OUT

Prima colazione. Trasferimento in aeroporto. Fine dei servizi.

  • Partenze garantite min 2 persone

  • Guida parlante italiano in loco per l'intera durata del percorso

  • Guida sulle dune nel Namib Park 

  • Crociera per l’avvistamento dei delfini 

  • Visita ad un Villaggio Himba

  • Fotosafari nell'Etosha National Park