+39 06 408 014 12
|
info@topgraffiti.it

Giappone - Gran Tour

Da EUR 4'480

Partenza: 16 maggio 2019

Il Paese del sol levante, una terra di millenaria cultura sospesa tra antiche tradizioni e nuove tecnologie.
12 giorni  / 10 notti

Da EUR 4'480

Prenota

Facts

Download a fact sheet with all the information about the selected program Download itinerary

itinerario

16 MAGGIO - ROMA / ZURIGO / TOKYO

Partenza da Roma Fiumicino per Zurigo con volo di linea LX1727 ore 09.40. Arrivo e prosecuzione con volo di linea LX160 ore 13.00 per Tokyo. Pasti e pernottamento a bordo.

 

17 MAGGIO – TOKYO

Arrivo a Tokyo, disbrigo delle formalità doganali e incontro con un nostro rappresentante parlante italiano.  Intera giornata dedicata alla visita di Tokyo. Si visita il mercato del pesce di Tsukiji  per assistere a folle di acquirenti alla ricerca del pesce e dei prodotti alimentari più freschi. Con decine di negozi e ristoranti da esplorare, si può trovare di tutto, dal capriolo ai molluschi e agli utensili da cucina professionali, anche se il sushi è l'attrazione principale per la maggior parte dei visitatori. Pranzo libero. Si prosegue per Odaiba, una grande isola artificiale nella baia di Tokyo che offre dai centri commerciali alle spiagge artificiali, dagli onsen al chiuso alla statua della libertà in miniatura e tanto altro. Prosecuzione per Akihabara, quartiere famoso nel mondo per essere all’avanguardia nella tecnologia e nel divertimento elettronico. Al termine, trasferimento in città e sistemazione al Keio Plaza Hotel**** o simile (camere disponibili dalle 1400). Cena in hotel e pernottamento. 

 

18 MAGGIO – TOKYO

Prima colazione in Hotel. Intera giornata dedicata alla visita di Tokyo. Si inizia dal Quartiere di Asakusa, sviluppato lungo il fiume Sumida-gawa, dall’atmosfera popolare unica a Tokyo, che vive lo spirito, ricco di tradizione dell’antica Edo. Il suo punto centrale è il Tempio di Asakusa Kannon, il più antico di Tokyo. È dedicato a Kannon, il bodhisattva della compassione, al quale l’imponente edificio principale è consacrato. Visita del Palazzo Imperiale che una volta era il Castello di Edo, ancora protetto di profondi fossati. Splendide porte e antiche torri di guardia punteggiano le mura a intervalli regolari. Il Nijubashi, un elegante ponte a due archi, conduce all’ingresso principale, aperto al pubblico in alcune occasioni. Pranzo in ristorante locale. Visita del Santuario di Meiji Jingu, il luogo di culto scintoista dedicato all’Imperatore Meiji e ai suoi discendenti. È un esempio particolarmente interessante di architettura scintoista. Un edificio posto sul retro del santuario espone il Tesoro, costituito da oggetti legati all’imperatore. Si sale all’Osservatorio del Tokyo Government Office Building per una vista panoramica della città. Al termine, rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento.

 

19 MAGGIO – TOKYO (NIKKO)

Prima colazione in hotel. Partenza per la visita del Santuario Toshogu di Nikko, a circa 3 ore da Tokyo. Costruito nel 1636 in memoria di Ieyasu, fondatore dello shogunato Tokugawa, il santuario è l’attrazione principale di Nikko. A differenza di altri santuari scintoisti, caratterizzati da un tipo di architettura purificata e in perfetta fusione con il paesaggio circostante, questo santuario sprigiona un’esuberanza di colori, di applicazioni di lamine d’oro e di sculture di ogni genere. Poi visita alle Cascate Kegon (alte 96 m), le più famose del Giappone. Pranzo in ristorante locale. Per finire visita del Lago Chuzenji, particolarmente bello ai primi di maggio, con i suoi ciliegi in fiore, e nel mese di ottobre, circondato da alberi dal fogliame fiammeggiante. Rientro a Tokyo nel pomeriggio. Cena libera e pernottamento.

 

20 MAGGIO – TOKYO / HAKONE / LAGO KAWAGUCHI

Prima colazione in Hotel. Partenza per Hakone, nota per le sue terme, con arrivo dopo circa 2,5 ore. La città è incastonata nella splendida regione montagnosa che ospita il Parco Nazionale di Fuji-Hakone-Izu. Ascesa sul Mt. Komagatake per una vista panoramica di questo splendido parco con sfondo del Mt. Fuji. Pranzo libero. Successivamente, giro in barca sul lago Ashinoko. Questo grande lago, che ha una circonferenza di 21 km e si trova a 725 m, è una delle principali attrazioni di Hakone. È una meta apprezzata da pescatori e velisti; sulle sue acque si riflette il Monte Fuji. Al termine prosecuzione per il Lago Kawaguchi. Sistemazione al Tominoko Hotel*** o simile. Cena e pernottamento in hotel.

 

21 MAGGIO – LAGO KAWAGUCHI / MATSUMOTO / TAKAYAMA

Prima colazione in Hotel. Partenza in pullman per Matsumoto (3 ore circa), nata in epoca feudale, conserva ancora molto del suo passato. Oggi è una delle porte del Parco Nazionale di Chubu-Sangaku. Lungo il tragitto ascesa alla 5a stazione del Monte Fuji (condizioni meteo permettendo). Pranzo libero. Arrivo a Matsumoto e visita del Castello, simbolo della città, costruito nel 1504, durante i terribili anni delle guerre civili. Il fossato e il muro di pietra sono quelli originali. La sua imponente torre, oggi designata come bene culturale, è la più antica torre a 5 piani in tutto il Giappone. Al termine, prosecuzione per Takayama con arrivo dopo circa 2,5 ore. Sistemazione al Ryokan Hoshokaku***S o simile. Cena e pernottamento al ryokan.

 

22 MAGGIO – TAKAYAMA / SHIRAKAWAGO / KANAZAWA

Prima colazione in Hotel. Visita del mercato del mattino di Takayama. Questo mercato ebbe inizio nel periodo di Edo, circa 200 anni fa. Originariamente si vendevano solo riso, more e fiori. Takayama è un antico borgo feudale noto per le sue vecchie case di legno, allineate e uniformi in altezza, che conferiscono alle strade (del periodo Edo) un aspetto ordinato e di grande bellezza. Le vie sono strette e piene di negozi di oggetti tradizionali, di botteghe artigiane, di osterie, birrerie (contraddistinte da una palla di aghi di cedro penzolante all’esterno) e piccoli musei. Successivamente visita della dimora storica dei governatori, Takayama Jinya. Sede del governo locale dal tempo in cui Takayama era sotto l’amministrazione del clan Kanamori, è l’unico edificio di questo genere in Giappone. Fu costruito nel 1615 e gestito dalle autorità feudali fino al XIX secolo, quando passò sotto il controllo del governo locale. Visita al Takayama Yatai Kaikan, il salone dove sono esposti 4 degli 11 carri (yatai) tradizionali del festival d’autunno. I carri, decorati in modo molto elaborato, hanno diverse centinaia di anni e sono bellissimi esempi del leggendario lavoro artigiano di Takayama. Partenza per Shirakawago, piccolissimo villaggio tra le montagne, famoso per le gassho-zukuri, case contadine tradizionali con tetti in paglia (gassho = mani giunte in preghiera, dalla forma delle falde del tetto), nelle quali tra l’altro venivano allevati bachi da seta. Pranzo in ristorante locale. Poi sosta alla terrazza osservatorio di Shirakawago, costruito all'interno del castello di Ogimachi, da cui si gode di un bel panorama sul villaggio (Patrimonio dell’Umanità). Prosecuzione del viaggio per Kanazawa. Arrivo e sistemazione all'’Hotel Resol Trinity Kanazawa*** o simile. Cena libera e pernottamento.

 

23 MAGGIO – KANAZAWA / HIROSHIMA

Prima colazione in hotel. Il bagaglio principale parte con servizio di consegna separato e arrivo dopo due giorni (preparare sacca con il necessario per 2 giorni). Partenza in pullman per la visita di Kanazawa. Visita del Giardino Kenroku-en (10 ettari), uno dei tre giardini più belli di tutto il Giappone, creato nel 1676 come parco paesaggistico e giardino esterno al castello di Kanazawa. Il suo nome significa Giardino dalle sei qualità: immensità, solennità, ingegnosità, venerabilità, freschezza (per i corsi d’acqua che lo attraversano) e paesaggi incantevoli.  Visita alla Casa Samurai Nomura, in un quartiere che ha conservato intatta l’atmosfera tradizionale delle residenze dei samurai (bukeyashiki), alcune delle quali sono accessibili al pubblico. Unico nel suo genere, il quartiere, con le sue stradine acciottolate, fiancheggiate da muri in misto di fango, cela dimore di lusso. Pranzo in ristorante locale. Trasferimento alla stazione e partenza con treno limited express train per Osaka. Arrivo dopo circa 2,5 ore e partenza con bullet train per Hiroshima, con arrivo dopo circa 1,5 ore. Trasferimento in pullman al New Hiroden Hotel*** o simile. Cena libera e pernottamento.

 

24 MAGGIO – HIROSHIMA / MIYAJIMA / KYOTO

Prima colazione in hotel. Visita di Hiroshima, nota in tutto il mondo per il bombardamento atomico subìto nella seconda guerra mondiale. Visita del Parco della Pace (e dei suoi monumenti), realizzato nel punto d’impatto della bomba come ricordo di quel terribile momento e dichiarato dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità.

Al Children’s Peace Memorial è possibile imparare a ripiegare un origami da lasciare alla statua di Sadoku, una bambina morta per gli effetti delle radiazioni, che credeva di poter guarire se avesse ripiegato 1000 origami. Per finire, visita al Peace Memorial Museum, che illustra le conseguenze della bomba sulla città (conversazione privata con uno dei superstiti che racconterà la propria esperienza). Pranzo in ristorante locale.

Si parte in traghetto per l’isola di Miyajima (isola Santuario), tra le località più pittoresche del Giappone. È coperta da una verde foresta, che ospita numerose varietà di uccelli e daini. Il luogo è considerato sacro da oltre 1500 anni.

Vista esterna della Pagoda a cinque ordini del 1407 e del famoso Santuario Itsukushima, uno dei santuari Shintoisti più venerati del Giappone (è del 593, costruito su palafitte), con il famoso Torii galleggiante alto 16 metri. Al termine, traghetto per Hiroshima e trasferimento in stazione. Partenza con bullet train per Kyoto, con arrivo dopo circa 1,5 ore. Arrivo e sistemazione al Rihga Royal Hotel Kyoto**** o simile. Cena libera e pernottamento.

 

25 MAGGIO – KYOTO

Prima colazione in hotel. Visita di Kyoto, città che coniuga perfettamente le tracce monumentali del passato con i segni della modernità. Visita del Tempio Kiyomizu, da oltre mille anni meta di pellegrini che pregano la statua a 11 teste di Kannon. Dalla terrazza del tempio si ha una splendida vista sulla città di Kyoto.

Si visita al Castello di Nijo, una delle poche fortificazioni presenti in Giappone. È stato costruito nel 1603 come residenza dello Shogun (Generale) Tokugawa Ieyasu, famoso per l’architettura Momoyama, con i suoi interni decorati (scuola pittorica dei Kano) e i caratteristici pavimenti dell’usignolo, ideati per produrre un suono simile al canto di un uccello quando sono calpestati. Visita al leggendario Kinkaku-ji (Golden Temple), testimonianza del Giappone medievale, con il suo Padiglione, a tre ordini, totalmente rivestito da foglie d’oro.

Successiva passeggiata tra le caratteristiche strade lastricate di Ninenzaka e Sannennzaka, considerate patrimonio culturale. Poi visita di Gion, uno dei quartieri tradizionali di geishe. Le sue case antiche ricordano la Kyoto di un tempo. Cena in ristorante tipico con Maiko (apprendista Geisha). Al termine, rientro in hotel con mezzi pubblici. Pernottamento.

 

26 MAGGIO – KYOTO / NARA / OSAKA

Prima colazione in hotel. Visita del Fushimi Inari Shrine, tempio costruito nell'’ottavo secolo e dedicato dal clan Hata alle divinità del riso e del sake. Partenza per Nara, capitale del Giappone dal 710 dal 784. In questa città, dall’assetto urbanistico geometrico, fiorirono le arti, l’artigianato e la letteratura. Cuore del buddismo giapponese e ultima tappa della Via della Seta. Camminare per le strade tranquille e il Parco di Nara con i suoi magnifici templi equivale a ripercorrere le pagine della storia del Paese. Visita al Todai-ji Temple. Costruito per la prima volta agli inizi dell’VIII secolo, questo tempio è universalmente noto per il suo Daibutsu, una statua in bronzo del Buddha, alta 16,2 metri, la più grande esistente al mondo. Il Daibutsu è stato completato nel 752. L’edificio principale è il più grande edificio in legno del mondo, con i suoi 48,6 metri di altezza, 57,3 metri di lunghezza e 50 di larghezza. Ricostruito nel 1702 dopo un incendio, è tuttavia molto più piccolo rispetto all’originale. È patrimonio mondiale dell’Unesco. Poi visita del Parco di Nara, chiamato anche Parco delle dame (con oltre mille cervi in semi-libertà), che accoglie i più importanti monumenti storici della città. Per finire visita al Santuario Kasuga, uno dei più celebri santuari scintoisti del Paese, fondato nel 768. I suoi edifici laccati di vermiglio offrono un magnifico contrasto con il verde della foresta vergine circostante. La sua architettura è eccezionale e di grande finezza (1800 lanterne in pietra illuminano la cinta muraria del santuario e altre 1000 lanterne in metallo sono appese sui cornicioni dei suoi corridoi). Al termine, trasferimento ad Osaka, nel vibrante quartiere di Dotombori. Passeggiata e cena in ristorante locale. Al termine, sistemazione al Nikko Kansai Airport Hotel**** o simile. Pernottamento.

  

27 MAGGIO – OSAKA / FRANCOFORTE / ROMA

Sveglia alle ore ore 05.00. Prima colazione in hotel e breve trasferimento in aeroporto. Partenza con volo di linea LH741 ore 10.05 per Francoforte. Pasti a bordo. Arrivo a Francoforte e prosecuzione con volo di linea LH240 ore 17.10 in coincidenza per Roma. Arrivo e fine servizi.

 

  • Voli di linea Lufthansa incluse tasse aeroportuali;
  • Tour con accompagnatore dall’Italia;
  • Guide locali parlanti italiano;
  • Hotel 3 / 4 stelle;
  • 4 cene in hotel e ristorante;
  • 1 cena tipica con Maiko;
  • 5 pranzi in hotel e ristorante;
  • Ingressi inclusi;