KYRGYZSTAN - UNTOUCHED NATURE (19/07/2020)

Da EUR 1'560

Partenza: 19 Luglio 2020

Kirgyzstan, un Paese tutto da scoprire
Nell'Asia Centrale, dove la natura più straordinaria incontra un'ospitalità unica.
E' ricco di luoghi meravigliosi, oltre che essere famoso per i suoi costumi, le sue tradizioni, l’ospitalità.
                                        
In Kirghyzstan, le riserve naturali sono tantissime. Ma non sono l’unica cosa che vale la pena vedere. Biskek, la capitale, pare uscita da una cartolina. 

Meritano una visita anche Karakol – cittadina famosa per la sua moschea cinese, interamente realizzata senza l’impiego di chiodi.

Tra reperti dell’era sovietica – su tutti la Torre di Burana, un minareto tronco dell’XI secolo – e vecchie cittadelle, a dominare qui è la natura. Che davvero, è sorprendente. Una natura fatta di un groviglio di fiumi, di canyon, di laghi. Da visitare con lentezza, come richiede un Paese che ruota attorno ai cavalli. A cavallo si pratica lo sport nazionale (l’Ulan Tartysh, simile al polo) e a cavallo si organizzano le escursioni più spettacolari. 

Da EUR 1'560

Prenota

PDF

Scarica una scheda informativa PDF con tutte le informazioni riguardanti il giro selezionato Scarica pdf

1° GIORNO 19/07/2020: ROMA - BISHKEK
Ritrovo dei partecipanti all’aeroporto di Roma Fiumicino circa 2h30 prima della partenza del volo di linea per Bishkek via scalo intermedio. Pasti e pernottamento a bordo.

2° GIORNO 20/07/2020: ROMA - BISHKEK - CHON-KEMIN (150 km, 2-3h di viaggio)
Arrivo a Bishkek, incontro con la guida kirghisa parlante italiano e colazione leggera: tazza di caffè o tè. Il tour della città inizia con la visita del bazar di Osh, Central Ala-Too Square, Oak Park, Philarmonic Hall, Victory Square. Al termine trasferimento a Chon-Kemin e sistemazione presso l’Ashu Guest House o simile. Tempo libero per il relax (si può usufruire di piscina e sauna – costo extra). Cena e pernottamento.
(Altitudini: 800m di Bishkek - 1700m a Chon-Kemin)

3° GIORNO 21/07/2020: CHON-KEMIN – TEPKE (290/310 km, 4-5h di viaggio)
Prima colazione nella guest house. Mattina a disposizione per attività facoltative come:
• Passeggiata a cavallo con guida locale di lingua inglese (massimo di 12 cavalli).
• Escursione di 3 ore nella gola di Kalmak-Ashu con un guida di lingua italiana.

Pranzo nella guest house e partenza per Tepke. Durante il tragitto visita del Museo all'aperto dei petroglifi a Cholpon-Ata. Il Museo all'aperto, noto come giardino di pietra, si estende per circa 42 ettari e contiene una serie di strutture monumentali preistoriche (cerchi di pietra, tombe, resti di un muro di pietra di confine, balbali) e incisioni rupestri risalenti al II millennio a.C. al Medioevo, VI secolo d.C.. Se tempo a disposizione possibilità di organizzare una crociera in motoscafo lungo il lago (costo extra). Al termine prosecuzione per Tepke e sistemazione presso il Reina-Kench Guest House o simile. Cena e pernottamento.
(Altitudini sul livello del mare durante il giorno: 1700m)

4° GIORNO 22/07/2020: TEPKE
Prima colazione nella guest house. Al mattino visita della fattoria di allevamento di cavalli all’interno della guet house. Si prosegue verso Karakol.  Visita nell'officina degli artigiani locali, dove si possono ammirare prodotti fatti a mano in legno e in pelle come selle, fiocchi e così via. Prosecuzione con visita della chiesa ortodossa russa realizzata in legno, alla moschea musulmana in stile cinese e al museo di Prjevalsky, l'esploratore russo delle aree dell'Asia centrale. Incontro con una famiglia uigura (la minor etnia turca originaria e affiliata culturalmente alla regione generale dell'Asia centrale e orientale) per uno spettacolo culinario, dove scopriremo come cucinare il “lagman”, un piatto centroasiatico realizzato con pasta, carne e verdure o il “dymlyama”, spezzatino turco fatto con varie combinazioni di carne, patate, cipolle, verdure. Cena con i piatti tipici preparati da soli. Rientro in guest house. Pernottamento.
(Altitudini sul livello del mare durante il giorno: punto di partenza - 1700m a Tepke / Karakol; 2250 m a Jety-Oguz)

5° GIORNO 23/07/2020: TEPKE – JETY – OGUZ – TAMGA (150-170 km, 3-4h di viaggio)
Prima colazione nella guest house. Trasferimento a Jety-Oguz e visita della Gola (circa 1,5h), famosa per le sue formazioni rocciose rosse sotto forma di “Broken Heart” e “Seven Bulls”. La popolazione locale racconta molte leggende su questo posto. Escursione sulla montagna per ammirare il fantastico panorama delle rocce rosse. Trasferimento a Tamga. Durante il tragitto, sosta per visitare la gola di Barskoon, coperta da una miscela di abeti e cespugli di crespino, cenere di montagna sorba, olivello spinoso, ribes, lampone, rosa canina e caprifoglio. Da questa gola, inoltre, è possibile osservare le montagne che la circondano: picco di Heroes-Panfilovzev, picco del World Peace Soviet. Visiteremo il lago Issyk-Kul, dal quale si può godere di una meravigliosa vista, e le cascate di Barskoon. Lungo il tragitto sarà possibile vedere il busto di Yuri Gagarin, che è stato in vacanza sulla costa meridionale di Issyk Kul dopo il suo primo volo spaziale. Successivamente passeggiata e dimostrazione di falconieri con le loro aquile. Pranzo al barbecue a base di carne locale. Prosecuzione verso  Tamga. Arrivo al campo di yurta. Cena e sistemazione nelle yurte.
(Altitudini sul livello del mare durante il giorno: 1700m a Tepke / Karakol; 2250m a Jety-Oguz; 1700m a Tamga)

6° GIORNO 24/07/2020: TAMGA - KYZYL-TUU - KOCHKOR (170 km, 3-4h di viaggio)
Prima colazione al camp. Trasferimento a Kochkor con sosta nel Canyon "Skazka", passeggiando per il villaggio di Tosor verso le montagne di Terskey Ala-Too (4Km). In russo, la parola Skazka significa "Fiaba" ed è sicuramente un luogo magico e pieno di mistero. Durante il tragitto passeremo per Kyzyl-Tuu, un piccolo villaggio non lontano dalla sponda meridionale del lago Issyk Kul, che è ben noto per essere il "villaggio dei produttori di yurta". La  popolazione conta circa 1.800 abitanti e la maggior parte del villaggio vive in modo nomade lungo la via della seta del Kyrgyzstan in case chiamate yurte. Visiteremo una delle famiglie per uno Yurt Construction Show. Successivamente la padrona di casa della famiglia ci mostrerà come cucinare “boorsoks”, uno spuntino popolare del Kyrgyzstan e poi ci uniremo per festeggiare il nostro snack boorsok con tè, miele e marmellata! Prosecuzione  verso Kochkor. All'arrivo visita del Felt Shop, dove le artigiane locali ci mostreranno come produrre il feltro. Cena con la famiglia kirghisa. Sistemazione presso il Nomad Lodge Hotel o simile.

7° GIORNO 25/07/2020: KOCHKOR – SON KUL (150 km, 2-3h di viaggio)
Prima colazione in hotel. Partenza alle 08:00 per Son-Kul. È il lago di alta montagna situato ad un'altitudine di 3016 metri sopra il livello del mare. Partecipazione al Horse Games Festival, festival dei tradizionali giochi dei cavalli kirghisi come Ulak-Tartysh, Kyz-Kuumai, Tyiynenmei, Erenish, a cui seguiranno spettacoli folcloristici e cucina kirghisa. Pranzo leggero. Sistemazione presso Yurt camp Son-Kul o simile in yurte. Cena e pernottamento.
(Altitudini sul livello del mare durante il giorno: 1750m a Kochkor; 3000m a Son-Kul)

8° GIORNO 26/07/2020: SON KUL - BURANA - BISHKEK (350 km, 4-5h di viaggio)
Prima colazione nel camp. Possibilità di attività facoltative come passeggiata al lago o a cavallo. Partenza in tarda mattinata per la visita della Torre di Burana, situata sulla Grande Via della Seta risalente all'XI secolo. Trasferimento a Kochkor. Pranzo libero. Prosecuzione per Bishkek e sistemazione presso il B Hotel o simile. Cena d'addio con spettacolo folcloristico nel ristorante locale. Pernottamento.

9° GIORNO 27/07/2020: BISHKEK - ROMA
Prima colazione in hotel e trasferimento in aeroporto in tempo per il volo di rientro a Roma via scalo intermedio. Arrivo a Roma previsto per le ore 18h55. Fine servizi.
 

In evidenza

LA QUOTA COMPRENDE:

  • Volo di linea come da operativo o simile in classe economica;
  • Trasferimenti ed escursioni ( 2 mini bus con aria condizionata);
  • Guida parlante italiano;
  • Sistemazione in camera doppia negli hotel Bishkek,  Kochkor e pensioni a Chon –Kemin e Tepke;
  • Sistemazione doppia nelle yurte di Son-Kul, Tamga;
  • Pasti come da programma;
  • Acqua minerale durante il tour (un litro al giorno a persona);
  • Ingressi a musei e parchi naturali secondo il programma;
  • Quota di iscrizione all'Horse Games Festival, incluso il pranzo leggero;
  • Presentazione dell'allevamento di cavalli a Tepke;
  • Visita artigiani a Karakol;
  • Spettacolo culinario;
  • Spettacolo dell'aquila nella gola di Barskoon;
  • Mostra di costruzione di yurte a Kyzyl-Tuu;
  • Spettacolo Boorsok a Kyzyl-Tuu;
  • Mostra di produzione del feltro a Kochkor;
  • Spettacolo folcloristico a Bishkek durante la cena d'addio;
  • Assicurazione sanitaria bagaglio;
  • Assistenza in loco;
  • Accompagnatore dall’Italia;


LA QUOTA NON COMPRENDE:
  • Tasse aeroportuali da riconfermare all’emissione;
  • Bevande;
  • Assicurazione annullamento facoltativa;
  • Passeggiata a cavallo a Son-Kul e Chon-Kemin (facoltativo);
  • Escursione in motoscafo nel lago Issyk-Kul (facoltativo);
  • Servizio di facchinaggio in hotel e aeroporto;
  • Piscina o sauna a Chon-Kemin (facoltativo);
  • Mance extra personali;

Tutto ciò non indicato nella quota comprende.

Itinerario

  1. NOSY BE